Procedure mininvasive per chirurgia orale e implantologia

Le procedure di implantologia e chirurgia orale implicano sempre un certo livello di stress per il paziente. La capacità di mantenere lo stress al livello più basso possibile è correlata a un elevato livello di competenza, a metodi mininvasivi e a una tecnologia perfettamente calibrata e all'avanguardia. Infatti, le basi per una guarigione ottimale vengono gettate durante gli interventi stessi.

Procedure di implantologia e chirurgia orale

Fonte: Implantologie Journal 1&2 / 2016
Autori: Jenny Hoffmann, Oemus Media AG



Chirurgia mininvasiva grazie alla precisione tecnologica: Proprio come i medici di qualsiasi altra disciplina, gli implantologi e i chirurghi odontostomatologici non hanno bisogno solo di una mano ferma quando si trovano a dover fare miracoli limitando il più possibile i danni alle sostanze non asportate: richiedono formazione professionale costante e apparecchiature tecniche affidabili per garantire procedure a basso rischio e una guarigione senza problemi.



La competenza nella produzione delle apparecchiature si traduce in ottimi risultati di trattamento

W&H, un'azienda a conduzione familiare fondata più di 125 anni fa, supporta da allora i dentisti con le sue competenze. L'azienda ha la propria sede a Bürmoos, in Austria, e produce strumenti e dispositivi dentali che agevolano il lavoro quotidiano all'interno degli studi dentali e consentono di intervenire nel modo meno invasivo possibile sui pazienti. Oltre alle turbine, ai manipoli e ai contrangolo, ottimizzati di anno in anno in base alle indicazioni di trattamento, la gamma dei prodotti W&H include un'ampia varietà di unità motrici, ablatori e sistemi per la rigenerazione dei dispositivi medici.

Oltre alle unità chirurgiche Piezomed, Implantmed e Elcomed, W&H offre un'ampia gamma di seghe, manipoli e contrangolo ideati in modo particolare per l'implantologia e la chirurgia orale. Da un lato questi strumenti offrono caratteristiche di ergonomia, precisione e flessibilità sorprendenti, dall'altro si caratterizzano per le prestazioni dei motori e la semplicità d'uso. Il design lineare delle unità chirurgiche agevola e accelera il lavoro del team dello studio.


La base ottimale per il trattamento con le unità chirurgiche Piezomed e Implantmed

Piezomed: gli ultrasuoni nella chirurgia orale
Piezomed: gli ultrasuoni nella chirurgia orale

In anni recenti, la tecnologia piezoelettrica ha goduto di grandi vantaggi come tecnologia di base per le procedure chirurgiche mininvasive. Questa tecnica prevede che lo strumento dentale venga fatto oscillare tramite microvibrazioni ad alta frequenza, consentendo incisioni estremamente precise. A differenza delle frese rotanti adottate in precedenza, il tessuto molle resta intatto, dal momento che viene impiegata un'innovativa tecnologia a ultrasuoni.

Con l'unità Piezomed, W&H offre ai dentisti un prodotto in grado di assisterli in modo straordinario nelle attività quotidiane dello studio, sfruttando i vantaggi di questa tecnologia e consentendo un trattamento mininvasivo senza significative perdite di tessuto osseo. La rimozione mirata dell'osso riduce il rischio di complicazione e accelera la rigenerazione ossea postoperatoria. Il paziente riporta una diminuzione di gonfiori e dolori. L'efficiente sistema di raffreddamento posizionato sulla punta degli strumenti Piezomed, che elimina la tensione termomeccanica del materiale, contribuisce anche alla riduzione del dolore.

Quando tutti i 24 strumenti chirurgici vengono utilizzati correttamente, Piezomed offre un elevato livello di sicurezza. L'unità riconosce automaticamente l'attacco utilizzato e lo imposta automaticamente sulla corretta classe di potenza. I singoli parametri di prestazione possono anche essere regolati manualmente all'interno del gruppo rilevato. Piezomed salva sempre l'ultima impostazione utilizzata e offre inoltre le tre modalità operative “Power”, “Smooth” e “Basic”, che regolano la risposta alla pressione della punta dello strumento.


Sistema di rilevamento automatico dello strumento

Quando tutti i 24 strumenti chirurgici vengono utilizzati correttamente, Piezomed offre un elevato livello di sicurezza. L'unità riconosce automaticamente l'attacco utilizzato e lo imposta automaticamente sulla corretta classe di potenza.

I singoli parametri di prestazione possono anche essere regolati manualmente all'interno del gruppo rilevato. Piezomed salva sempre l'ultima impostazione utilizzata e offre inoltre le tre modalità operative “Power”, “Smooth” e “Basic”, che regolano la risposta alla pressione della punta dello strumento.

Base ottimale per il trattamento con Implantmed
Dispositivo chirurgico Implantmed

Un sistema operativo intelligente agevola il flusso di lavoro

L'unità chirurgica Implantmed di W&H offre un livello tutto nuovo di comfort all'utente. La gamma di programmi disponibili rende possibile preimpostare procedure chirurgiche complesse. Le posizioni pre-programmate possono essere selezionate durante la procedura utilizzando i tasti di facile lettura presenti sull'unità di controllo oppure il pratico controllo al piede. Questo semplifica il flusso operativo e consente di risparmiare tempo. L'ampio display illuminato mostra sia la schermata che la modalità.

Una speciale modalità collegata alle funzioni di maschiatura semplifica ulteriormente l'intero processo: nella fase di inserimento nella sostanza ossea dura, il pre-taglio riduce la compressione dell'osso mandibolare durante l'avvitamento dell'impianto. Questo agevola una guarigione senza stress dell'impianto. Implantmed è dotato di un motore ad alte prestazioni che opera a velocità comprese fra 300 e 40.000 rpm con una coppia pari a 5,5 Ncm, che può essere impostata in un intervallo fra 5 e 70 Ncm in combinazione con un contrangolo con riduttore a ingranaggi. Insieme agli strumenti accessori di alta qualità di Implantmed, W&H crea una solida base per il trattamento con questa unità.

Manipoli e contrangolo chirurgici

Lo strumento perfetto per ogni trattamento: Implantmed include un'ampia gamma di manipoli, contrangolo e seghe.

Il design e la funzionalità dei contrangolo W&H contribuiscono inoltre a un trattamento mininvasivo e a un processo di guarigione ottimale.

I contrangolo sono dotati di un mini LED+ che, con la sua luce di qualità diurna e un alto indice di resa cromatica superiore a 90, rende nitidi i contrasti nella cavità orale, migliorando così la percezione visiva. La resa naturale delle gradazioni rosse rende possibile identificare in modo ancor più rapido il sanguinamento gengivale e le anomalie. Il mini LED+ funziona grazie a un generatore integrato nello strumento, quindi la luce è indipendente dall'alimentatore. L'acciaio inossidabile ad alta qualità e un rivestimento resistente ai graffi rendono gli strumenti robusti e resistenti. Tutti i contrangolo e i manipoli W&H possono essere smontati nelle loro più piccole parti senza bisogno di utilizzare strumenti particolari per una pulizia, una disinfezione termica e una sterilizzazione accurate. I contrangolo e i manipoli dal design ergonomico consentono inoltre una riduzione dell'affaticamento. Il peso perfettamente calibrato e bilanciato, combinato al motore di azionamento, rende possibile eseguire movimenti dalla precisione assoluta, anche durante le procedure più fastidiose.

Manipoli, contrangolo e seghe
Manipoli, contrangolo e seghe

I contrangolo e i manipoli dal design ergonomico consentono inoltre una riduzione dell'affaticamento. Il peso perfettamente calibrato e bilanciato, combinato al motore di azionamento, rende possibile eseguire movimenti dalla precisione assoluta, anche durante le procedure più fastidiose.



Le clip spray per i contrangolo sono disponibili per i lati destro e sinistro, consentendo così un raffreddamento personalizzato per ogni possibile situazione operativa. W&H ha inoltre sviluppato speciali seghe chirurgiche con geometria intelligente delle lame per le osteotomie di conversione e i prelievi ossei.

I nuovi contrangolo a 45° – WS-91 L G offrono al dentista particolare flessibilità. Forniscono una visione ottimale sull'area di trattamento e un accesso straordinariamente semplice laddove lo spazio è ridotto, ad esempio nella regione dei molari. Per le sue caratteristiche, il contrangolo è perfettamente adatto all'estrazione chirurgica del dente del giudizio, alle separazioni dentali e alle resezioni apicali.

I contrangolo a 45° offrono al dentista particolare flessibilità.
I contrangolo a 45° offrono al dentista particolare flessibilità.