Ablatori piezoelettrici – sicuri da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci

W&H è il primo produttore a confermare che gli ablatori piezoelettrici W&H possono essere utilizzati su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio. In passato, il trattamento con dispositivi ad ultrasuoni azionati elettricamente era visto come una possibile fonte di interferenza per i pacemaker cardiaci, che pertanto avrebbe potuto rappresentare un rischio per il paziente. Con l'opinione di un esperto indipendente riguardo agli ablatori piezoelettrici, W&H dà ora ai suoi utenti la sicurezza necessaria per il trattamento di profilassi su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio.

L'esperto afferma: sicurezza per il trattamento di profilassi

Tigon+: Non irrita i denti sensibili ed è sicuro da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio
Tigon+: Non irrita i denti sensibili ed è sicuro da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio
Ablatore piezoelettrico: Trattamento efficace e atraumatico, sicuro da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio
Ablatore piezoelettrico: Trattamento efficace e atraumatico, sicuro da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun rischio

Gli ablatori piezoelettrici Tigon+, Tigon, Pyon 2 e Built-in di W&H sono stati controllati da un esperto indipendente che ha confermato che ora anche i pazienti con pacemaker cardiaci possono avere accesso a un trattamento di profilassi quanto più efficace e atraumatico possibile. La compatibilità elettromagnetica dei dispositivi W&H con i pacemaker cardiaci è stata testata durante una procedura che ha misurato i campi elettromagnetici generati dagli ablatori piezoelettrici di W&H sia attorno ai manipoli, sia intorno ai dispositivi di controllo.

La relazione dell'esperto mostra chiaramente che i valori misurati per i dispositivi W&H sono notevolmente al di sotto dei valori massimi consentiti per i pacemaker cardiaci. È quindi possibile escludere l'interferenza degli ablatori piezoelettrici W&H con i pacemaker cardiaci. Grazie a questa opinione di esperto, gli igienisti dentali possono ora concentrarsi completamente sul paziente e su un trattamento sicuro e atraumatico.

Barbara Schwark,
praxisHochschule University of Applied Sciences di Colonia/Heidelberg, Germania

"In passato,“l'utilizzo di dispositivi ad ultrasuoni su pazienti con pacemaker cardiaci” era un frequente argomento di discussione presso gli studi dentistici, durante le esposizioni e gli eventi formativi, spesso con opinioni completamente contrastanti. La gamma variava dalle peggiori ipotesi fino al completo rifiuto di ogni discussione riguardo a possibili rischi. Tuttavia, non c'erano studi affidabili e, di conseguenza, una certezza assoluta. Come molti miei colleghi, in passato ho sempre scelto l'opzione più sicura e, nel dubbio, la via che richiedeva più tempo e lavoro, senza l'utilizzo di strumenti a ultrasuoni. W&H ha preso sul serio le nostre preoccupazioni e il nostro desiderio di una maggior sicurezza e ha commissionato l'opinione di un esperto indipendente.

Sono molto colpita! È ora chiaro che gli ablatori piezoelettrici W&H sono sicuri da utilizzare su pazienti con pacemaker cardiaci senza alcun pericolo!"