Esperienze del nuovo dispositivo chirurgico Implantmed

Gli implantologi affermano...

Sicuro, semplice e flessibile: W&H Implantmed fornisce ai dentisti che operano nel campo dell’implantologia e della chirurgia orale un dispositivo le cui specifiche sono studiate per rispondere con precisione ai requisiti della pratica quotidiana.


Implantmed è un sistema di elevata qualità che combina prestazioni e praticità.

Mentre la funzione automatica di filettatura integrata in Implantmed e il controllo della coppia di serraggio garantiscono supporto durante il posizionamento degli impianti, il modulo Osstell ISQ di W&H rende più semplice selezionare il momento migliore possibile per l’applicazione del carico.

Implantmed inoltre offre la massima flessibilità grazie al comando a pedale wireless, la sua interfaccia utente moderna e intuitiva e il motore compatto con coppia superiore.

dispositivo chirurgico Implantmed
Maggiore sicurezza e semplicità d’uso con il nuovo Implantmed

Nella prossima sezione, esperti provenienti da varie regioni descrivono l’utilità del nuovo dispositivo Implantmed nella pratica. Benché le loro brevi affermazioni offrano solo una rapida idea dei loro metodi di lavoro, dicono tantissimo sui vantaggi del nuovo dispositivo W&H.


Funzionamento semplice...

Dr. Stavros Pelekanos
Dr. Stavros Pelekanos


Funzionamento sicuro...

PD Dr. Jörg Neugebauer
PD Dr. Jörg Neugebauer

Maggiore sicurezza...

Dr. Luis Martorell
Dr. Luis Martorell

Maggiore flessibilità...

Prof. Dr. José Luis Calvo Guirado
Prof. Dr. José Luis Calvo Guirado

Reale valore aggiunto...

Ramon Boninsegna, medico chirurgo odontoiatrico con dottorato
Ramon Boninsegna, medico chirurgo odontoiatrico con dottorato

Un vero successo...

Dr. Fred Bergmann
Dr. Fred Bergmann




Maggiore libertà di movimento grazie al controllo a pedale wireless
Dr. Dime Sapundžiev

Dr. Dime Sapundžiev: “Il nuovo Implantmed di W&H, con il suo superbo design e le sue eccellenti funzionalità, è un’unità chirurgica indispensabile nell’ambulatorio di chirurgia orale. L’ultima innovazione del team W&H, il comando a pedale wireless, colloca l’innovativo dispositivo W&H trà le migliori unità chirurgiche disponibili sul mercato. L’assenza di un cavo consente di posizionare l’unità nel luogo più comodo per il chirurgo senza interferenze con altri cavi e unità attorno alla poltrona.

Un ulteriore vantaggio è la possibilità di utilizzare un comando per più unità simultaneamente. Questo garantisce al chirurgo libertà nella sala operatoria, spazio e più tempo per concentrarsi sul paziente e sulla tecnica chirurgica. L’uso di due unità durante un intervento consente di risparmiare tempo e il fatto di non dover cercare il comando a pedale corretto costituisce un indubbio vantaggio. Inoltre, l’uso di un solo pedale richiede meno spazio in magazzino.

I nuovi manipoli e contrangoli, con un’illuminazione eccellente ed estesa che continua anche dopo che il motore ha smesso di funzionare, forniscono una visione chiara e diretta sul campo operatorio. Un modulo opzionale Osstell ISQ di W&H per la misurazione della stabilità dell’impianto aiuta gli implantologi a prendere decisioni tra i diversi protocolli di carico. Il nuovo Implantmed con la sua semplicità, il design ergonomico, la semplicità d’uso e gli accessori ha le caratteristiche per essere il migliore amico del dentista nelle situazioni cliniche più esigenti.”

 
 


Con il dispositivo Osstell è possibile ottenere una valutazione affidabile della stabilità dell’impianto e del grado di osteointegrazione.
PD Dr. Jörg Neugebauer



PD Dr. Jörg Neugebauer: “Il tempo di trattamento e l’esito prevedibile sono ancora i fattori principali per il paziente che si sottopone a un trattamento di implantologia complesso. Data la mia specializzazione con un paio di centinaia di odontoiatri che fanno riferimento a me, ho bisogno di una misurazione obiettiva della stabilità degli impianti.


Persino con l’uso di impianti corti e inseriti ad angolo esiste l’esigenza di procedure di innesto. Per un trattamento sicuro, la stabilità dell’impianto deve essere monitorata senza danneggiarlo, al fine di determinare il tempo di guarigione dopo il posizionamento e il tempo di carico in seguito all’intervento chirurgico di secondo stadio.

Modulo Osstell ISQ
Modulo Osstell ISQ di W&H: facilmente e velocemente adattabile.

Con il dispositivo Osstell è possibile ottenere una valutazione affidabile della stabilità dell’impianto e del grado di osteointegrazione. Con questi dati è possibile una determinazione individuale dei diversi periodi di guarigione, che conduce a un tempo di trattamento ottimale e consente di gestire i pazienti rischiosi.

Grazie alla cooperazione con W&H con la nuova generazione di Implantmed, è oggi disponibile un nuovo dispositivo combinato che riduce al minimo il numero di dispositivi durante l’intervento chirurgico. Durante il posizionamento dell’impianto è facilmente possibile un controllo della qualità dell’osso e della stabilità dell’impianto che consente una protezione del tessuto molle per evitare la compressione eccessiva o il sovraccarico.”