Notizie

La paziente sana con precedente patologia parodontale*

Questa paziente di 68 anni non presenta alcuna patologia precedente né segue alcuna terapia che possano ritenersi rilevanti dal punto di vista odontoiatrico, e il suo stile di vita non comporta alcun rischio particolare. La paziente ha due impianti(3° quadrante, da cinque anni) e una precedente patologia parodontale (parodontite allo stadio IV, grado B) con perdita del dente.

Il paziente trapiantato con iperplasia gengivale*

Si presenta un paziente di 71 anni che ha subito un trapianto di reni e con anamnesi di ipertonia (ipertensione). Considerata la sua storia clinica, serve una terapia a lungo termine con ciclosporina che ha un effetto immunosoppressivo e amlodipina che è specifica contro l'ipertensione. Il paziente riporta anche gengive sensibili e sanguinanti. Per quanto riguarda invece lo stato di salute orale, il paziente ha un restauro, presenta un'iperplasia gengivale marcata, una parodontite allo stadio II, grado B con tasche attive e un'iniziale carie radicolare al dente 22 e in più mancano otto denti. Dalla valutazione del rischio di carie si evince un rischio moderato di carie (API 60). Per la seduta di profilassi si possono formulare i seguenti consigli per il trattamento.

Il paziente con endocardite con lesioni carie attive*

Il paziente ha 39 anni e in passato è stato sottoposto ad un intervento per la sostituzione della valvola aortica dovuta a insufficienza valvolare ed endocardite. Assume regolarmente l'ASS 100 come anticoagulante. Per quel che riguarda lo stile di vita, il regime alimentare seguito dal paziente è classificato come “dieta che favorisce la formazione della carie”, per via del consumo regolare di cibi ad alto contenuto di zuccheri e dei sei-sette pasti consumati al giorno.

Prossimo evento

19.05. 2022

Formation PRED

Marseille